::  LA  TRASFORMAZIONE  ::

 

UN  BISOGNO  VITALE

 

 

Nei processi di trasformazione è fondamentale la percezione del desiderio profondo, ma importantissimo è anche il vincolo con il cambiamento.

 

Quando siamo bambini abbiamo dei sogni che abbandoniamo mano a mano che incontriamo degli ostacoli. Questi ostacoli possono essere: una rigida educazione, i desideri e i progetti degli altri nei nostri confronti, i doveri e le competizioni generati dalla cultura, la costante squalifica che viviamo in questa civiltà moderna, certi atteggiamenti acquisiti con determinati valori religiosi, la responsabilità di cose e di azioni che spesso non ci appartengono e altro ancora.

 

La trasformazione è un movimento vitale e l`invito che faremo sarà di entrare in contatto con i nostri veri e profondi bisogni di vita, le cose che veramente ci soddisfano, ci danno allegria, ci portano alla pienezza, i piccoli e i grandi cambiamenti che possono essere fondamentali per trasformare la nostra esistenza, cercare in noi stessi la realtà che ci può aprire alla realizzazione e alla gioia.

 

Ogni partecipante, attraverso sfide collettive ed individuali, avrà l`opportunità di raggiungere un`identità funzionante e ben integrata, in cui realmente la persona sia sè stessa, potendo essere come realmente sente, non una creatura eternamente divisa, ma che vive a partire dalla propria pancia, cuore e testa.

 

Come l`eterno Shiva che ci abita, che danza, che si muove al ritmo del mondo, creando nuove maniere, lasciando quello che non serve più per rigenerarlo in ciò che serve adesso ed è, in amoroso vincolo con la vita, il vero "Dio della Danza e della Trasformazione".

 

Sérgio Cruz
.

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso