Centro Studi Biodanza® Bologna

 Scuola di Biodanza® Rolando Toro di Bologna – Italia

 


Il Fuoco:  l`Intensità  e  Trasformazione  

"Il Fuoco che dà via ai cambiamenti esistenziali"

 

BOLOGNA 04-05  NOVEMBRE 2017

(sabato ore 15-22 e domenica ore 10-18)

La proposta all’inizio, sarà quella di un lavoro che ci permetta di sciogliere i blocchi che ci impediscono di esprimere tutte le sfumature del nostro fuoco interiore/calore vitale, che in molti casi si rivela essere l`elemento più represso e controllato nella nostra cultura attuale. 

Il fuoco è vitalità e di conseguenza: trasformazione/movimento. Apertura e creazione del proprio spazio vitale: aspetti fondamentali del processo esistenziale di ciascuno. Il fuoco è anche determinazione, concentrazione, forza, potenza, tonicità, vitalità e passione; è erotismo e seduzione, é il calore di un abbraccio e di uno sguardo luminoso.

L`impulso di fare, saltare, godere, lanciarsi verso un amore, l`impeto di vivere, sono altre caratteristiche del nostro fuoco nella sua caratteristica principale: l’intensità.  

Nei processi di trasformazione è fondamentale la percezione del desiderio (che è la fiamma interiore), ma importantissimo ancora il vincolo con il cambiamento, il legame con gli impulsi interni che a sua volta generano l`intensità, e la libertà della azione trasformatrice.

Quando siamo bambini abbiamo dei sogni che abbandoniamo mano a mano che incontriamo degli ostacoli. Questi ostacoli possono essere: una rigida educazione, i desideri e i progetti degli altri nei nostri confronti, i doveri e le competizioni generati dalla cultura, la costante squalifica che viviamo in questa civiltà moderna, certi atteggiamenti acquisiti con determinati valori religiosi, la responsabilità di cose e di azioni che spesso non ci appartengono e tanti altri ancora. 

La trasformazione è un movimento vitale e l`invito che faremo sarà di entrare in contatto con i nostri veri e profondi bisogni di vita, le cose che veramente ci soddisfano, ci danno allegria, ci portano alla pienezza, i piccoli e i grandi cambiamenti che possono essere fondamentali per trasformare la nostra esistenza, cercare in noi stessi la realtà che ci può aprire alla realizzazione e alla gioia.

Ogni partecipante, attraverso sfide collettive ed individuali, avrà l`opportunità di raggiungere un`identità funzionante e ben integrata, in cui realmente la persona sia sè stessa, potendo essere come realmente sente, non una creatura eternamente divisa, ma sì, che vive a partire dalla propria pancia, cuore e testa.

Evocare/richiamare e danzare/esprimere i profondi desideri ci dà l`incantesimo (la magia), la luce (chiarezza) e il calore (la forza) svelato con intensità dal nostro fuoco interiore.

Il mito dell’eterno Shiva che ci abita, che danza, che si muove al ritmo del mondo, creando nuove maniere, lasciando quello che non serve più per rigenerarlo in ciò che serve adesso ed è, in amoroso vincolo con la vita, il vero Shiva "Dio della Danza e della Trasformazione".

Sérgio  Cruz


 

IDENTITA': Autostima e Autoimmagine

 

La forza per l`auto realizzazione  

BOLOGNA 16-17 DICEMBRE 2017

 

(sabato ore 15-22 e domenica ore 10-18) 

Identità ricorda: essere forte, genuino, autentico, profondo, intimo, naturale, ecc.. Autostima è volersi bene, essere soddisfatto di sè, accettarsi, essere fedeli a sé stessi. La possibilità di sviluppare la forza naturale di dare amore soprattutto a noi stessi, con le nostre incantevole azioni ed emozioni, e anche con tutte le nostre momentanee limitazioni. Autoimmagine è l’immagine che abbiamo di noi stessi, quello che pensiamo di noi, soprattutto in base a come ci percepiamo nel mondo e anche alle risposte/informazioni delle altri, in particolare ancora dai nostri cari.

Attraverso il movimento, una cellula si mostra viva ed entra in contatto intimo con altre cellule e con il mondo. Con l'incontro d'amore di uno spermatozoo con un ovulo incomincia una nuova danza di una nuova vita. I movimenti caratterizzano l'espressione più profonda di questa nuova vita. I nostri impulsi interni generano i nostri movimenti esterni, le nostre manifestazioni espressive al mondo esterno ci portano una gran "mossa" interna. Emozioni creano gesti, e gesti emozioni.

Danzare ci rende più forte perché riscatta l'autentico che è in noi, rafforza l'identità, fa ritornare il senso di globalità. I guerrieri danzavano, i lavoratori della terra anche, si ringraziava la vita danzando, si affrontavano le paure o i misteri della esistenza danzando, con la danza si incontravano gli dei, la fusione con l'altro avveniva con le danze d'amore.

Le danze yang, ci restituiscono la grandezza, l'autonomia, il senso della realtà, la capacità di essere. Le danze yin ci ricuperano a livello interno, nell'esserci, nel vibrare, nel piacere, nell'emozionarsi, nella felicità e nella pienezza.

Aprirsi per conoscere l'altro vuole dire conoscersi. Guardare con il cuore gli occhi dell'altro vuol dire essere visto, essere percepito in tutta la nostra bellezza e fragilità. E' lasciare apparire autenticamente la nostra sensualità e capacità di dare amore. E' sentire nostra la vibrazione dell'altro. Sentirsi e valorizzarsi, essere sentiti e percepiti, e così autoqualificarsi. E' rendersi conto che siamo persone con capacità e meraviglie spesso sconosciute da noi stessi.

In questo stage lavoreremo l'essere forte, tonico, ritmico, determinato, comunicativo, capace; allo stesso tempo amare, fidarsi, fondersi, godere, abbandonarsi, riconoscere la vita, accarezzare, comunicare tenerezza, respirare con gli altri ed esserci al mondo. 

La integra identità, la danza, l'amore e la stima di se, rendono la forza per l'auto realizzazione.

Sérgio Cruz

 


 
Stage presso “Centro Studi Biodanza® Bologna”

"Spazio Biocentrico"

Via Aldo Moro, 10  "Loc. La Cicogna"  -  S.Lazzaro di Savena – BOLOGNA

Informazione :   Tel./Fax + 39 - 051.651.90.16   -   E-mail :   sergio.cruz@biodanza.it   -   Sito Internet: www.BiodanzaBologna.it  

Per i non residenti portare sacco a pelo

Per informazioni di Dove siamo,  o per dormire nell’ostello o B&B:

http://www.biodanzabologna.it/index.php?lang=it&pid=769&pag=84 

  


SE TI FA PIACERE PUOI INVIARE QUESTA MAIL AD AMICI "GRAZIE" PER LA PREZIOSA COLLABORAZIONE.

Questo messaggio è inviato in osservanza della legge ai sensi dell'art.130, comma 4 del codice della Privacy, d.lgs.n.196/2003. Se non desideri ricevere più nostre informazioni rispondici scrivendo nell'oggetto:"rimuovi" e scusaci.
 
 

 

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso